I nostri valori in azione

Usare energia completamente rinnovabile è solo l'inizio

Sono felicissimo di annunciare che nel 2017 tutta l'energia utilizzata da Google per le sue attività nel mondo, dagli uffici ai data center, sarà completamente rinnovabile. È un traguardo straordinario. Siamo stati una delle prime aziende a creare, su larga scala, contratti a lungo termine per l'acquisto di energia rinnovabile in maniera diretta. Il primo accordo per l'acquisto di energia elettrica è stato firmato nel 2010 da un parco eolico da 114 megawatt dell'Iowa. Oggi siamo il più grande acquirente aziendale al mondo di energia rinnovabile, con impegni che raggiungono i 2,6 gigawatt (2600 megawatt) tra energia eolica e solare. Si tratta di un valore più grande di quello di molte grandi aziende di utility e più del doppio rispetto ai 1,21 gigawatt che ci sono voluti per mandare Marty McFly indietro nel tempo.

Per raggiungere questo obiettivo acquisteremo direttamente ogni anno energia elettrica eolica e solare sufficiente per alimentare tutte le nostre attività a livello globale. Ci stiamo inoltre focalizzando sulla generazione di nuova energia da fonti rinnovabili, pertanto acquistiamo soltanto da progetti finanziati con i nostri acquisti.

I data center sono la colonna portante di Internet perché elaborano e memorizzano quantità enormi di informazioni. I nostri ingegneri hanno dedicato anni al perfezionamento dei data center di Google fino a ottenere un'efficienza energetica maggiore del 50% rispetto alla media del settore. Ma ci serve ancora tanta energia per elaborare i miliardi di ricerche Google che vengono eseguite ogni anno, riprodurre le oltre 400 ore di video di YouTube caricate ogni minuto e per alimentare i prodotti e i servizi da cui dipendono i nostri utenti. Ecco perché abbiamo iniziato ad acquistare energia rinnovabile: per ridurre la nostra impronta di carbonio e contribuire a risolvere il problema del cambiamento climatico. Ma è anche una scelta economicamente vantaggiosa.

Negli ultimi sei anni, il costo dell'energia eolica e solare è sceso rispettivamente del 60 e dell'80%, a dimostrazione del fatto che le energie rinnovabili stanno diventando sempre di più la soluzione meno costosa. L'energia elettrica è un fattore di costo rilevante delle spese di gestione dei nostri data center, pertanto il costo stabile e a lungo termine dell'energia rinnovabile ci tutela dalle oscillazioni dei costi dell'energia.

La compagnia ha all'attivo 20 progetti di energia rinnovabile a sostegno delle comunità, ad esempio Grady County (OK), Rutherford County (NC), la regione cilena di Atacama e alcune municipalità svedesi. Fino a oggi, i nostri impegni di acquisto si tradurranno in investimenti infrastrutturali superiori a 3,5 miliardi di dollari a livello globale, circa i due terzi dei quali negli Stati Uniti. Questi progetti generano inoltre decine di milioni di dollari di entrate annue per i proprietari terrieri locali e altrettanti di entrate fiscali per i governi locali e nazionali.

Entro il prossimo anno prevediamo di raggiungere il nostro consumo di energia mondiale annuale. Ma questo è solo l'inizio. Nell'immediato futuro continueremo a cercare questi contratti diretti per la nostra espansione, concentrandoci maggiormente sull'acquisto di energia rinnovabile a livello locale, ossia nei luoghi in cui abbiamo data center e attività significative. Il vento però non soffia 24 ore su 24, quindi abbiamo esteso i nostri acquisti a una serie di fonti di energia che possono generare incessantemente energia rinnovabile. Il nostro scopo ultimo è che tutti, e non soltanto Google, abbiano accesso all'energia pulita. Per ulteriori informazioni sulle fasi successive, leggi il nostro white paper.

Gestire la nostra attività in modo ecosostenibile è sempre stato un valore fondamentale. Ecco perché cerchiamo sempre nuove idee per attuare la sostenibilità, ad esempio costruendo luoghi di lavoro salubri e creando una dashboard viva e animata per il pianeta. Da tanti anni indichiamo la nostra impronta di carbonio e pubblichiamo informazioni sui nostri programmi legati alla sostenibilità in white paper, post dei blog e sul nostro sito web. Ora abbiamo raccolto tutte queste informazioni in un nuovo rapporto ambientale.

Ti invitiamo a visitare anche il nostro nuovo sito web relativo all'ambiente, dove raccontiamo da dove nascono i nuovi progetti per aumentare la nostra produttività riducendo il consumo di energia. Gran parte delle iniziative di sostenibilità avviate nelle nostre sedi sono state iniziate da alcuni googler entusiasti, per poi svilupparsi e concretizzarsi in uno sforzo aziendale globale. Dai pannelli solari sui tetti al programma "Bike to work", queste iniziative rappresentano l'essenza della nostra cultura aziendale e consentono a noi e ai nostri utenti di ridurre l'impatto ambientale.

La scienza ci dice che affrontare il problema del cambiamento climatico è un'assoluta priorità globale. Siamo convinti che il settore privato e i leader politici debbano adottare insieme misure efficaci che portino anche alla crescita e creino opportunità. Abbiamo questa responsabilità, nei confronti dei nostri utenti e dell'ambiente.

Abbiamo ancora tanto da fare, ma questi obiettivi comunicati oggi sono una ventata d'aria fresca. Ora torniamo al lavoro.

Scopri di più sulla sostenibilità ambientale attuata da Google

Leggi altre storie

Torna all'inizio